Le ultime notizie sulla Eawag

Urs von Gunten ha sempre costruito ponti tra ricerca e pratica. (© Alain Herzog / 2024 EPFL)
Intervista
Entusiasta, famoso, modesto - Urs von Gunten ha avanzato ...
16 febbraio 2024

Nonostante le sue ricerche, riconosciute e premiate a livello internazionale, lo scienziato Urs von Gunten, professore all'EPFL e all'istituto di ricerca acquatica Eawag, rimane modesto. Urs von Gunten è a un anno dalla pensione: un buon momento per dare un breve sguardo alla sua carriera.

Brian Sinnet, Michael Plüss e Pascal Rünzi, dipendenti dell'Eawag, preparano una catena di misura a termistore che misura temperatura, pressione e torbidità nei laghi glaciali. (Foto: Tobias Ryser)
LinkedIn
L'Eawag offre una borsa di studio post-dottorato
13 febbraio 2024

La borsa di ricerca post-dottorato dell'Eawag consente a giovani scienziati di spicco con idee di ricerca interessanti di condurre ricerche presso l'Eawag per due anni, creando così una base ottimale per la loro futura carriera di ricerca. Uno dei 12 dipartimenti di ricerca dell'Eawag assume il ruolo di ospite. La borsa di studio è stata nuovamente pubblicizzata e gli interessati possono candidarsi fino all'11 aprile.

Il gruppo di ricerca dell'Eawag ha effettuato misurazioni approfondite sul trasporto dei gas nell'acqua del lago su una barca e una piattaforma nel Rotsee (Foto: Tomy Doda, Eawag).
Notizie
Come i gas migrano attraverso un lago
25 gennaio 2024

Di notte o nelle fredde giornate invernali, l'acqua del lago si raffredda più rapidamente vicino alla riva rispetto al centro del lago. Si crea così una corrente che collega la regione poco profonda della riva con la parte più profonda del lago. Un team internazionale guidato dai ricercatori dell'Eawag è riuscito a dimostrare per la prima volta che questa circolazione orizzontale trasporta gas come l'ossigeno e il metano.

Il direttore dell'Eawag Martin Ackermann e il direttore dell'Empa Tanja Zimmermann (Foto: Marion Nitsch, Empa).
Intervista
La società con vincoli di CO2 come obiettivo
22 gennaio 2024

Il direttore dell'Empa Tanja Zimmermann e il direttore dell'Eawag Martin Ackermann vogliono dare risposte al cambiamento climatico con nuove iniziative e obiettivi ambiziosi.

I ricercatori Eawag Christa McArdell e Marc Böhler spiegano come l'ozono rimuove i microinquinanti nelle acque reflue (Foto: Eawag, Claudia Carle).
Notizie
Eawag presenta una delle sue storie di successo a ...
18 gennaio 2024

In concomitanza con il World Economic Forum WEF di Davos, il settore dei PF ha invitato a Davos 50 ospiti di alto livello provenienti dal mondo della politica, della ricerca e dell'economia e ha presentato i punti salienti della ricerca attuale. Eawag ha presentato come il suo lavoro abbia aperto con successo la strada al trattamento avanzato delle acque reflue.

Immagine di copertina: David Janssen raccoglie campioni d'acqua dai fiumi della Groenlandia meridionale per analizzarne il contenuto di metalli pesanti e nutrienti (Foto: Julian Charrière).
Notizie
Metalli pesanti nei fiumi della Groenlandia
12 dicembre 2023

Gli studi sul campo condotti dal ricercatore dell'Eawag David Janssen nel sud della Groenlandia dimostrano che i metalli pesanti presenti nei fiumi sono in gran parte di origine naturale e che l'influenza dell'attività mineraria e agricola è stata trascurabile, almeno durante il periodo di osservazione.

La legionella prospera particolarmente bene nei biofilm all'interno dei tubi della doccia. L'Eawag ha ora analizzato gli altri batteri e protisti con cui convivono. (Foto: Eawag, Alessio Cavallaro).
Notizie
Raramente una legionella arriva da sola
8 dicembre 2023

La legionella interagisce sempre con altri organismi. I ricercatori dell'Eawag hanno caratterizzato le comunità microbiche e analizzato il loro rapporto con la Legionella.

L'ozono viene soffiato nelle acque reflue trattate attraverso questi diffusori (ARA Neugut, Dübendorf; foto: Max Schachtler).
Organizzazione e personale
Premiato l'approccio svizzero al moderno trattamento ...
1 dicembre 2023

Un team di sette ricercatori attuali ed ex ricercatori dell'Eawag riceverà il Premio Sandmeyer della Chemical Society nel 2024 per lo sviluppo di un sistema avanzato di trattamento delle acque reflue per la degradazione di microinquinanti con l'ozono. La particolarità è che tra la ricerca di base e l'implementazione tecnica su larga scala sono trascorsi solo 15 anni: questo è stato possibile solo perché all'Eawag erano già disponibili molte conoscenze e la cooperazione interdisciplinare fa parte del programma dell'istituto svizzero di ricerca acquatica.

Giardino pensile irrigato con acque reflue trattate presso la cooperativa edilizia Equilibre di Ginevra (Foto: Eawag, Kayla Coppens).
Notizie
Trattamento ecologicamente sostenibile delle acque ...
30 novembre 2023

Questo progetto di ricerca esamina la vermifiltrazione come metodo alternativo di trattamento delle acque reflue, al fine di colmare alcune lacune di conoscenza.

Tove Larsen (Foto: Peter Penicka, Eawag)
Organizzazione e personale
"Semplicemente non vedevo alternative"
22 novembre 2023

L'ingegnere chimico Tove Larsen lavora all'Eawag da 24 anni: è stata la prima donna a ricoprire una posizione dirigenziale all'Eawag nel campo della gestione delle acque urbane, iniziatrice e responsabile del progetto trasversale Novaquatis, capogruppo e membro della Direzione Eawag. La sua area di responsabilità spazia dalla separazione delle fonti di urina e dalla toilette Blue Diversion al Water Hub e alle Wings.

Il rettore dell'ETH Günther Dissertori consegna a Charlotte Bopp il Premio Otto Jaag per la protezione dell'acqua 2023 (Foto: ETH, Giulia Marthaler)
Organizzazione e personale
Premio Otto Jaag per la protezione dell'acqua 2023 e ...
21 novembre 2023

In occasione della Giornata dei PF, Charlotte Bopp è stata insignita del Premio Otto Jaag per la protezione dell'acqua per la sua tesi di laurea. A gennaio riceverà anche la Medaglia del Politecnico per il suo lavoro.

Cozze Quagga nel Lago di Ginevra: la biomassa per metro quadro aumenterà probabilmente di un fattore compreso tra 9 e 20 nei prossimi 22 anni (Foto: Eawag, Linda Haltiner).
Notizie
Cozza quagga: previsioni per i laghi colpiti
16 novembre 2023

Un confronto tra tre laghi svizzeri e i Grandi Laghi del Nord America mostra che la cozza quagga si sta diffondendo a un ritmo simile.

Bernhard Truffer tra gli scienziati più citati (Foto: Eawag)
Organizzazione e personale
Bernhard Truffer tra gli scienziati più citati nel 2023
15 novembre 2023

Il professor Bernhard Truffer dell'istituto di ricerca acquatica Eawag è uno dei "ricercatori più citati del 2023".

Per 30 anni, il Prof. Dr. Rik Eggen si è impegnato per l'Eawag, i suoi dipendenti e la ricerca sull'acqua, prima come ricercatore, poi come capo dipartimento, successivamente come membro della Direzione e dal 2007 all'inizio del 2023 come Vice Direttore (Foto: Peter Penicka).
Intervista
Rik Eggen: "Voglio immergermi in una nuova vita".
13 novembre 2023

Il Prof. Dr. Rik Eggen ha lavorato per tre decenni presso l'istituto di ricerca acquatica Eawag, di cui 16 anni come vicedirettore. Ora è in pensione.

Un escavatore strappa il letto del fiume nel Reno alpino per osservare i cambiamenti nelle acque sotterranee. (Foto: Matthias Brennwald, Eawag)
Video
Individuazione dei percorsi di flusso delle acque ...
9 novembre 2023

Nei prossimi 20 anni, l'Austria e la Svizzera investiranno oltre 1,4 miliardi di franchi svizzeri nella protezione dalle inondazioni e nel miglioramento ecologico del Reno alpino. Oltre alla moderna protezione contro le inondazioni della valle del Reno, è necessario gestire con cura le risorse idriche sotterranee. I ricercatori dell'istituto di ricerca acquatica Eawag e dell'Università di Neuchâtel stanno utilizzando un nuovo metodo per supportare i progettisti del regolamento internazionale sul Reno.